Il prete che vede Satana nei vaccini e sanitari No vax nella nuova puntata dell'Inviato speciale

VIDEO | Appuntamento con la nuova puntata del format condotto da Michele Macrì questa sera ore 21 su LaC Tv

172
di Redazione
19 aprile 2021
14:30

La vaccinazione in Calabria come non l’avete mai vista, nella puntata de L’inviato Speciale che – dal titolo “I satana dei vaccini” - andrà in onda stasera alle 21.00 su LaC Tv.

Michele Macrì accenderà i riflettori sui negazionisti calabresi, sorpresi in luoghi insospettabili – una chiesa e nella cabina di regia un centro vaccinale – e, ovviamente, li farà parlare delle loro scelte che sono agli antipodi rispetto all’urgenza di promuovere, invece, le somministrazioni. Due viaggi, uno ad Ariola di Gerocarne e uno a Melito Porto Salvo, per offrire altrettante scoperte dal sapore terroristico: un prete che sconsiglia di vaccinarsi, vedendo “la promozione di satana” nei sieri, e un vaccinatore che dichiara di non essere vaccinato in barba al decreto che, ora, ha introdotto l’obbligo per gli operatori sanitari.


Spazio anche a chi è qualificato a smontare le teorie “no vax”, con il medico Giuseppe Panuccio che in studio informerà sul contenuto dei vaccini e replicherà alle tesi complottistiche di chi nega la scienza salvavita in nome di Dio. Nuove scoperte, quindi, che chiamano in causa responsabilità pubbliche diffuse ed ha più alti livelli, visto che don Pietro – il parroco che invita sui social a demonizzare i vaccini – e Santa Minniti, la responsabile della vaccinazione di Melito Porto Salvo, sono ancora al loro posto che a questo punto appare alquanto diseducativo, nel primo caso, e contraddittorio. A farlo intendere ovviamente sono i cittadini, gli operatori sanitari e gli esperti intervistati da Macrì, rimasti sorpresi e preoccupati dalle novità messe in luce dall’Inviato Speciale. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top