Ore di apprensione

Cosenza, in Rianimazione una donna di 36 anni e la figlia di 3 positive al Covid

Si trovano ricoverate in terapia intensiva all'Annunziata, dove sono state trasferite sabato scorso provenienti dall'ospedale di Castrovillari: particolarmente preoccupanti le condizioni della giovane mamma. Disposti accertamenti

708
di Redazione
19 aprile 2022
10:27

Madre e figli positive al Covid a ricoverate in Rianimazione all’ospedale Annunziata di Cosenza. Si tratta di una donna di 36 anni e della figlia di 3. Madre e figlia, di Spezzano Albanese, erano state trasferite a Cosenza sabato scorso dal pronto soccorso di Castrovillari. Un trasferimento d’urgenza deciso dai medici del presidio del Pollino che avevano constatato la gravità della situazione. Particolarmente preoccupanti sarebbero proprio le condizioni della 36enne, che presenterebbe danni mai osservati prima su pazienti contagiati da Covid ma probabilmente non legati all’infezione. Meno critiche sembrano le condizioni della bimba. I sintomi però, da quanto si apprende, sembrerebbero non essere legati al virus Sars-CoV2 ma a una causa diversa. Per vederci chiaro, sono stati disposti ulteriori accertamenti.

Intanto il Covid continua a fare paura, mentre in tutta la Calabria scende il numero dei contagi, ma con meno tamponi effettuati e un tasso di positività oltre il 22%, secondo quanto riporta il bollettino regionale. Nella provincia di Cosenza sono 42.172 i casi attivi e di questi 91 sono ricoverati nei reparti ordinari, 6 in Terapia intensiva.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top