’Ndrangheta

Imponimento, torna in libertà Emanuele Stillitani: dai domiciliari all’obbligo di firma

Il Tribunale di Lamezia Terme ha accolto la richiesta della difesa e ha modificato la misura. Risponde del reato di concorso esterno in associazione mafiosa

21
27 luglio 2022
11:09

Lascia gli arresti domiciliari per la misura meno afflittiva dell'obbligo di firma, Emanuele Stillitani, imputato nel processo scaturito dall'inchiesta istruita dalla Dda di Catanzaro denominata Imponimento. A seguito dell'istanza presentata dagli avvocato Vincenzo Ioppoli e Michele Andreano il Tribunale di Lamezia Terme ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con quella dell'obbligo di firma. 

Emanuele Stillitani, che risponde del reato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato privato della libertà personale dal 21 luglio del 2020, quando fu eseguito il decreto di fermo emesso dalla Procura della Repubblica di Catanzaro. 


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top