Notte di fiamme

Incendiati capannoni e mezzi del cantiere della 106, danni per 300mila euro: indagini in corso

Prevale la matrice dolosa per il rogo che si è sviluppato nel corso della notte ad Albidona. I carabinieri indagano su più fronti inclusa la pista estorsiva  

260
di Matteo Lauria
18 maggio 2022
11:55
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un capannone e quattro mezzi inghiottiti dalle fiamme ad Albidona, nell’alto jonio cosentino. Presa di mira una ditta che lavora nei cantieri per la realizzazione del terzo megalotto della statale 106 nel tratto Roseto-Sibari. Ingenti i danni che ammontano a circa 300mila euro.

Il rogo è scoppiato nella notte, sono i intervenuti i vigili del fuoco di Trebisacce e Castrovillari che hanno proceduto allo spegnimento delle fiamme. Travolti dal fuoco: un camion e mezzi contigui.


Le indagini sono affidate ai carabinieri che hanno sentito i proprietari dell’azienda e quanti possano fornire un contributo. Il fascicolo è stato trasmesso alla Procura della Repubblica del tribunale di Castrovillari. Prevale l’ipotesi della matrice dolosa. S’indaga su più fronti, inclusa la pista estorsiva.  

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top