Dà a fuoco l’auto della vicina per un parcheggio, arrestato

Il 22enne di Reggio Calabria è finito in carcere con l’accusa incendio doloso aggravato dai futili motivi

45
di Redazione
1 giugno 2019
09:45

È stato arrestato e posto in carcere con l’accusa di incendio doloso aggravato in concorso. Si tratta di Ivan Pizzimenti, 22 anni, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso gip di Reggio Calabria sotto il coordinamento della Procura.
I fatti risalgono al novembre del 2017 e sono stati ricostruiti dagli investigatori della Squadra Mobile i quali hanno accertato che in piena notte, in via Ciccarello, il giovane aveva dato fuoco all’autovettura di una sua vicina di casa, danneggiandola, causando anche gravi danni alla facciata, al portone e ad una finestra di un palazzo posto nelle immediate vicinanze dell’auto.
Alla base del gesto delittuoso vi erano problemi connessi ai parcheggi negli spazi antistanti il palazzo in cui, all’epoca dei fatti, abitava l’arrestato, ragion per cui allo stesso è stata contestata l’aggravante dei futili motivi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio