Incendio al cantiere della metro, Abramo: «Non sia una battuta d'arresto»

Il sindaco di Catanzaro ha ringraziato i vigili del fuoco e le forze dell'ordine che sono intervenute: «Infrastruttura che rappresenta un volano di sviluppo per il capoluogo»

2
di L. C.
20 marzo 2019
18:31

«Non può che suscitare indignazione e preoccupazione quanto accaduto all’alba di stamane con il vasto incendio che ha distrutto alcune traverse di legno del cantiere della nuova metropolitana in località Aranceto». È quanto ha dichiarato il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo. «È stato necessario un nutrito dispiegamento di forze per domare le fiamme lungo un tratto interessato dai lavori all’altezza di quella che sarà una delle fermate del tracciato della costruenda metropolitana. Sento di ringraziare i Vigili del fuoco e gli operatori di Calabria Verde che sono stati impegnati diverse ore per spegnere l’incendio e bonificare l’area. Al tempo stesso, sono sicuro che le forze dell’ordine, subito messesi a lavoro, riusciranno al più presto a fare piena luce sulle cause e sugli autori del gesto. E’ necessario, infatti, che quanto successo non costituisca una forzata battuta d’arresto nel cronoprogramma dei lavori dell’importante infrastruttura che rappresenta un volano strategico di sviluppo per il capoluogo sia dal punto di vista dei collegamenti urbani, che da quello della crescita economica e produttiva».    

l.c.

 

LEGGI ANCHE: Catanzaro, spaventoso incendio al cantiere della metro

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio