Il rogo

Incendio doloso a Crotone, le fiamme devastano un parco comunale: «Vigliacchi che non amano la città»

La notizia dei danni ingenti a "Parco Pignera", è stata diffusa dal sindaco Vincenzo Voce: «Non si tratta di bravate, ma di veri e propri atti criminali»

46
di Redazione
29 maggio 2022
16:15

Persone non identificate, la scorsa notte, a Crotone, hanno appiccato un incendio ai danni di "Parco Pignera", di proprietà comunale. Le fiamme sono state attivate in tre punti diversi del parco. I danni, malgrado il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, sono ingenti.

La notizia dell'incendio é stata diffusa dal sindaco, Vincenzo Voce, che in una nota definisce i responsabili «vigliacchi che non amano la città. Chi ha appiccato le fiamme in più punti è un criminale, senza alcun amore per se stesso e per la città. Non si tratta di bravate, ma di veri e propri atti criminali. Chi li compie disprezza la città. Sono menti ottenebrate dall'odio».


«Rinnovo il ringraziamento al corpo dei vigili del fuoco - continua Voce -, prontamente intervenuti, che hanno domato l'incendio. Ho avuto modo di vederli in azione direttamente ed hanno dimostrato la loro professionalità e il loro spirito di servizio. Così come ringrazio le forze dell'ordine, anch'esse immediatamente intervenute sul posto. Chi compie atti così vergognosi non comprende le conseguenze che possono determinare sia come danno all'ambiente, sia per il pericolo che ne deriva per la sicurezza delle persone. Feriscono la città in maniera gratuita e criminale. Ma se pericoloso è chi appicca il fuoco, ancor più pericoloso è chi accende nelle loro menti il seme dell'odio verso gli altri e la Città».

«La gente di Crotone, però - dice ancora il sindaco Voce - è un'altra cosa rispetto a questi seminatori di odio e lo ha dimostrato reagendo con sdegno contro questo atto criminale».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top