Incidente sul lavoro a Fiumefreddo Bruzio, operaio muore folgorato

Un altro uomo è rimasto ferito. La betoniera con cui stavano lavorando alzando il braccio avrebbe toccato un filo dell’alta tensione

647
di Francesca  Lagatta
19 ottobre 2020
10:29

Un incidente sul lavoro si è verificato questa mattina a Fiumefreddo Bruzio, nel Cosentino. Un operaio ha perso la vita e un altro è rimasto gravemente ferito.

 


La causa dell'incidente mortale sarebbe una folgorazione: la betoniera con cui gli operai stavano lavorando alzando il braccio avrebbe toccato un filo dell’alta tensione. La scarica da 20mila volt non ha lasciato scampo ad un operaio di Luzzi, Pino Cosenza di 55 anni. Un collega, A. C., 55 anni di Falconara Albanese, è rimasto ferito in modo molto grave. Necessario l'intervento dell’elisoccorso, che è atterrato sulla Statale 18.

 

Sul luogo dell’incidente erano in corso lavori a cui stavano partecipando diverse ditte specializzate. Intanto, si attende l’arrivo del pm.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio