Drammatico incidente sulla Jonio-Tirreno a Melicucco, due morti e quattro feriti

Le vittime sono ragazzi di 18 e 19 anni. Altri due giovani sono stati trasportati all'ospedale di Polistena in gravi condizioni con prognosi riservata. Da chiarire l'esatta dinamica del sinistro

155
di Ilario  Balì
23 marzo 2019
09:12

Ancora sangue sull’asfalto della Jonio-Tirreno. E’ di due morti e quattro feriti, di cui due in gravi condizioni, il tragico bilancio di un terribile incidente stradale avvenuto poco prima della mezzanotte di ieri nei pressi dello svincolo di Melicucco sulla superstrada dei due mari. Secondo quanto si è appreso le vittime, Cristian Galatà e Michele Marone, 18 e 19 anni, viaggiavano a bordo di una Fiat Panda insieme ad altri due ragazzi, ricoverati a Polistena in prognosi riservata, quando, per cause in corso d’accertamento, hanno frontalmente impattato con un’altra autovettura, una Ford Ecosport, con a bordo altre due persone, rimaste lievemente ferite. In seguito allo scontro il conducente della Panda, su cui viaggiavano i ragazzi, avrebbe perso il controllo del mezzo, finendo la sua corsa rovinosamente sul guard rail. Gli accertamenti sulla dinamica del sinistro sono stati condotti dal distaccamento della Polstrada di Siderno sotto le direttive della dirigente della sezione di Reggio Calabria Maria Grazia Milli.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio