Drammatico incidente stradale in Piemonte, muore un giovane papà vibonese

Il 34enne era originario di San Costantino di Briatico. Nel sinistro l'auto ha preso fuoco ed è morto carbonizzato. Lascia moglie e due bimbi

743
di G. D.A.
20 febbraio 2020
08:54
Andrea Mantegna
Andrea Mantegna

Era originario di San Costantino di Briatico il giovane morto in un incidente stradale in provincia di Alessandria (Piemonte). Andrea Mantegna, 34 anni, lavorava all’ufficio postale di Cartosio e, nel tempo libero, aiutava la moglie nella gestione di un negozio sito a Ovada.

 

Un drammatico incidente, avvenuto nella giornata di ieri lo ha strappato all’affetto dei suoi cari. Andrea viaggiava a bordo di una Toyota. Per cause in corso d’accertamento la vettura è finita fuori strada mentre percorreva la provinciale 208 tra Morbello e Cimaferle. Il mezzo, finito tra gli alberi, avrebbe preso immediatamente fuoco ed il 34enne sarebbe morto carbonizzato. La dinamica del sinistro, tuttavia, è al vaglio degli inquirenti. Sul posto, oltre ambulanza ed elisoccorso, sono giunti tempestivamente vigili del fuoco e carabinieri. Ma non c’è stato nulla da fare.

Andrea proveniva dalla frazione briaticese dove era cresciuto con la sorella e con la mamma, ex impiegata delle Poste ora in pensione. Il papà è deceduto alcuni anni fa. La notizia della sua scomparsa ha scosso l’intera comunità briaticese, ancora sotto choc. Il 34enne lascia anche due bambini piccoli.

 

AGGIORNAMENTO 21/02/2020

Si svolgeranno domani, 22 febbraio, alle ore 15, a Morbello, in provincia di Alessandria, i funerali di Andrea Mantegna. Il 34enne, originario di San Costantino di Briatico, è morto nella giornata di mercoledì in un incidente stradale nell'Alessandrino.

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio