Incidente nel Vibonese, dopo un mese di agonia muore anche il secondo passeggero

Non ce l'ha fatta neanche Giancarlo Chiarello rimasto coinvolto nell'impatto sulla provinciale tra Francica e San Costantino insieme all'amico Michele Gullone, deceduto sul colpo. Il 40enne si trovava ricoverato a Catanzaro dove era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico

3
9 dicembre 2019
12:16

Non ce l’ha fatta Giancarlo Chiarello, il 40enne che, la sera del 10 novembre, era rimasto coinvolto in un incidente lungo la strada provinciale 77 tra Francica e San Costantino, in provincia di Vibo Valentia. L’uomo che al momento dell’impatto stava viaggiando su una Renault Clio, poi finita fuori strada, insieme all’amico Michele Gullone - di 39 anni, morto sul colpo - si trovava ricoverato nel raperto di Rianimazione dell’ospedale di Catanzaro, dove era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e posto in coma farmacologico. Chiarello, di professione muratore, è deceduto questa mattina intorno alle 6, aveva riportato diverse fratture, un trauma cranico e un danno al polmone perforato da una costola.  

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio