Insegnante lametina muore in un incidente stradale nel bolognese

Secondo una prima ricostruzione, a causare l’impatto un malore alla guida. Illeso il figlio di 6 anni

30
di Redazione
30 maggio 2019
17:10

Un’insegnante di inglese di 40 anni, originaria di Lamezia Terme, ha perso la vita in un tragico incidente nel pomeriggio di ieri a Casalecchio di Reno, nel bolognese.


La vittima, Valeria Montalto, si era trasferita a Zola Predosa con la sua famiglia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna sarebbe stata colpita da un malore mentre era alla guida della sua autovettura, perdendone il controllo e finendo sull’aiuola spartitraffico della rotonda Biagi, per poi collidere contro un albero. In auto assieme alla donna viaggiava anche uno dei suoi tre figli, fortunatamente rimasto illeso. Il bambino di sei anni è stato prontamente trasportato dagli uomini del 118 nell’ospedale Maggiore di Bologna per accertamenti. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale di Casalecchio di Reno, al fine di stabilire la dinamica dell’incidente e prestare i primi soccorsi. Gli uomini della municipale si sono poi adoperati per regolare il traffico, in quanto accaduto in un importante snodo della viabilità locale.


La notizia della morte della professoressa di origini lametine si è rapidamente diffusa tra gli studenti e i colleghi dell’Istituto Tecnico Salvemini di Casalecchio di Reno, dove prestava servizio la donna, che hanno voluto ricordarla in un post Facebook con una foto che la ritrae in compagnia dei colleghi del progetto Erasmus: «La comunità scolastica del Salvemini, ricordando con stima e affetto la collega e amica Valeria Montalto, si stringe alla famiglia condividendone il profondo dolore».


Carlo Braga, dirigente scolastico dell’istituto Salvemini, così si è espresso a BolognaToday sulla vicenda «Siamo attoniti, questa è una cosa che ci ha lasciato storditi, questa mattina, con l'aiuto di uno psicologo interno all'istituto, abbiamo dedicato un momento della didattica a quello che è successo, per parlare dell'accaduto e aiutare i ragazzi in questi momenti». Anche il sindaco di Casalecchio di Reno, Massimo Bosso, ha voluto dedicare un messaggio di cordoglio in seguito a quanto accaduto: «Tutto lascia pensare che sia stata una cosa imprevedibile, un malore alla guida, viste proprio le dinamiche dell'incidente così come ci sono state descritte. Il dolore è accentuato dal fatto che questa persona abbia dei figli. Una tragedia, ho già espresso il mio dispiacere e sentirò anche il sindaco di Zola, visto che la vittima è di lì».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio