Crisi Ucraina

L’incrociatore russo si dirige verso la portaerei statunitense davanti alle coste della Calabria

Una delle più grandi unità di combattimento della flotta russa Maresciallo Ustinov verso il mare Ionio nell'area della Truman Usa

di Redazione
21 febbraio 2022
15:54
(foto di repertorio pixabay)
(foto di repertorio pixabay)

La crisi ucraina non è poi così lontana dalle nostre vite. Prova è quello che sta accadendo nel mare Ionio davanti alle coste della Calabria. Come riporta un articolo pubblicato su Repubblica la portaerei Usa Truman con le sue squadriglie di jet F-18 Hornet sarebbe ancora al largo delle coste calabresi e proprio lì sarebbe diretto l’incrociatore Maresciallo Ustinov, una delle più grandi unità da combattimento della flotta russa.

Infatti la flotta secondo quanto ricostruito da Repubblica «ha varcato a sorpresa Gibilterra due settimane fa, raddoppiando il volume di fuoco delle navi di Mosca nel Mediterraneo. Poi si è diretto a largo di Creta, partecipando alle grandi manovre organizzate dal porto siriano di Tartous, il caposaldo russo nel “Mare Nostrum”. Sabato all’alba l’incrociatore ha invertito la rotta, puntando verso la posizione della Truman e ieri è sbucato nello Ionio, mettendo in allerta le difese della Nato».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top