A Corigliano l'ultimo commovente saluto a Concetta, la mamma morta di Covid

La benedizione della salma al cimitero cittadino. La 38enne originaria di Castrovillari aveva dato alla luce la sua piccola Beatrice il 26 marzo scorso ma il virus non le ha lasciato scampo

di Redazione
6 maggio 2021
10:05
La benedizione della salma di Concetta Zicari, la neomamma morta a Catanzaro
La benedizione della salma di Concetta Zicari, la neomamma morta a Catanzaro

L’ultimo abbraccio della famiglia a Concetta Zicari, la neomamma morta in rianimazione a Catanzaro, è avvenuto stamani al cimitero di Corigliano-Rossano. Pochi parenti piegati da un dolore inimmaginabile davanti al feretro della donna, giunto in mattinata nella struttura cimiteriale per la benedizione. La 38enne originaria di Castrovillari si è spenta nelle scorse ore dopo oltre un mese di agonia.

Il virus, il parto e la morte della neomamma

Il 26 marzo scorso, all’Annunziata di Cosenza aveva dato alla luce la sua piccola Beatrice con parto cesareo ma il Covid le aveva già fortemente compromesso i polmoni. Nel nosocomio bruzio inizialmente aveva positivamente risposto alle cure, prime che subentrasse una embolia con interessamento dei rami arteriosi principali.


Con il precipitare delle sue condizioni, era stata trasferita al policlinico Mater Domini e qui sottoposta ad Ecmo, la respirazione extracorporea di supporto alle funzioni vitali. Solo un trapianto di cuore e polmoni avrebbe potuto salvarla me l’intervento si sarebbe presentato assai complesso. Nonostante le poche speranze, il marito aveva lanciato un disperato appello d'aiuto rivolto alle autorità sanitarie calabresi e alle altre regioni italiane. Come nei peggiori incubi, alla fine, il virus ha avuto il sopravvento. 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top