La Calabria resta in zona gialla. Da lunedì un'altra regione in rosso e due in arancione

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato le nuove ordinanze. Dall'8 marzo Campania, Friuli Venezia Giulia e Veneto cambieranno fascia di rischio

434
di Redazione
5 marzo 2021
18:23

Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di regia, ha firmato le nuove ordinanze. Sono tre le regioni che da lunedì 8 marzo cambieranno fascia di colore: la Campania passa in zona rossa, mentre vanno in arancione Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Rimane quindi in area gialla la Calabria: qui l’indice Rt, che la scorsa settimana aveva superato la soglia di 1 (1,01), si è abbassato a 0,81. La Regione, tuttavia, resta tra quelle a rischio moderato.


Sempre in base ai dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute, l'Rt medio nazionale si è invece innalzato e ha raggiunto quota 1,06 (0,99 la settimana scorsa).

Da lunedì saranno quindi tre le regioni rosse: oltre la Campania, anche Molise e Basilicata (entrate nella massima fascia di rischio lunedì scorso). Restano gialle solo in cinque: Calabria, Sicilia, Puglia, Liguria e Valle d'Aosta. Il resto d'Italia è in fascia arancione, mentre solo la Sardegna è in area bianca. A partire dalla mezzanotte, tutta la Lombardia è passata in zona arancione rinforzato. Lo ha stabilito un'ordinanza firmata ieri dal governatore Attilio Fontana e valida fino al prossimo 14 marzo, che prevede tra l'altro lo stop alla didattica in presenza in tutte le scuole di ogni ordine e grado

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top