Lamezia ricorda le vittime del dovere, commemorati Aversa e Caligiuri - VIDEO

Uccisi per motivi contrapposti, i due soprintendenti sono stati omaggiati nell’ambito del Memorial Day del Sap

7
di Tiziana Bagnato
18 maggio 2018
13:02

Ha fatto tappa a Lamezia Terme il Memorial Day, iniziativa organizzata dal Sindacato Autonomo di Polizia e dedicato alle vittime del dovere, non solo militari ma anche civili.

In ricordo dei coniugi Aversa e Caligiuri

Nella tappa lametina sono stati ricordati il sovrintendente di Polizia Salvatore Aversa, ucciso con la moglie Lucia Precenzano il quattro gennaio 1992 e Pietro Caligiuri, Vice sovrintendente ucciso ad Accaria, frazione di Serrastretta, mentre cercava di sedare il raptus omicida di due uomini che avevano iniziato a fare fuoco sui passanti.


Presenti la figlia dei coniugi Aversa, Giulia Aversa, e la moglie di Caligiuri, Ornella Spinoso e un folto gruppo di ciclisti, anima delle cosiddette “staffette della Memoria” che vogliono proprio essere il simbolo tangibile, ha spiegato il segretario provinciale del Sap Sergio Riga, del percorso che si snoderà in tutta Italia sull’onda del ricordo e dello spirito di commemorazione. Ad essere omaggiati, ha voluto precisare Riga, saranno non solo militari, ma anche vittime civile, come ad esempio, esponenti della stampa. «E’ importante anche per noi ricordare di non lasciare solo chi sta facendo un certo percorso», ha affermato il questore di Catanzaro Amalia Di Ruocco.

 

Nel corso della commemorazione è stata deposta ai piedi del monumento ai caduti posto all’interno del Commissariato una corona di fiori.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio