La polemica

Le scuse di RegginaTv per il post sessista sui social: «Iniziativa di un collaboratore, non sapevamo nulla»

Nella nota del canale televisivo ufficiale del club amaranto si precisa che «la frase in questione e le successive esternazioni personali non rispecchiano in alcun modo il pensiero della società»

6
di Redazione
14 febbraio 2022
19:29
Il post apparso sulla pagina social di Reggina Tv
Il post apparso sulla pagina social di Reggina Tv

«In merito al post pubblicato nella mattinata odierna, Reggina Tv porge le più sincere e sentite scuse, tenendo a precisare che si è trattato dell'iniziativa di un singolo collaboratore, della quale il club, in tutte le sue componenti, non era assolutamente a conoscenza». È quanto si legge in una nota del canale televisivo ufficiale del club amaranto.

Un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di Reggina Tv in mattinata, e poco dopo cancellato, - in cui si leggeva: «Proverbio cinese: quando torni a casa la sera, dai uno schiaffo a tua moglie; tu non lo sai perché glielo dai, ma lei si» - ha scatenato una marea di polemiche ed è diventato immediatamente virale nelle chat e sui profili social che hanno sottolineato la violenza verbale assolutamente fuori luogo, soprattutto perché diffuso nel giorno in cui ricade la festa degli innamorati.


Nel comunicato ufficiale di scuse, l’emittente reggina ci tiene a chiarire che «la frase in questione e le successive esternazioni personali, pur inquadrabili in vicende calcistiche, non rispecchiano dunque in alcun modo il pensiero di una società che ha da sempre inteso trasmettere il valore dello sport e della vita di tutti i giorni, aborrendo e condannando la violenza di ogni genere e grado. Di sicuro, un grossolano errore del genere non si ripeterà mai più».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top