Locri, il sindaco attacca il dirigente scolastico: «Riapertura anticipata? Inaccettabile»

Scontro tra il primo cittadino Giovanni Calabrese e il preside dell'istituto superiore "Oliveti Panetta": «Atteggiamento incomprensibile, intervenga il ministro»

22
di Redazione
5 settembre 2020
15:59
Il sindaco di Locri Giovanni Calabrese
Il sindaco di Locri Giovanni Calabrese

«Assurdo, incomprensibile ed inaccettabile l’atteggiamento del Dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore “Oliveti – Panetta” di Locri. Aver confermato in sede di Consiglio di Istituto la determinazione di voler anticipare l’apertura dell’anno scolastico al prossimo 8 settembre per le prime classi e al 17 settembre per tutti gli altri studenti in difformità al calendario regionale e a quanto chiarito formalmente dalla stessa Regione Calabria, denota un atteggiamento grave che crea ulteriori problemi in un momento già preoccupante per il mondo della scuola». Lo afferma il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese.

 

«Tante decisioni straordinarie nazionali e regionali le abbiamo accettate e applicate comprendendo la difficoltà del momento e sempre in un’ottica di collaborazione e sinergia. Non si comprende e non serve pertanto la sfida lanciata alla Regione Calabria dal dirigente dell’Oliveti Panetta», rimarca il sindaco.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio