Lotta al degrado, avviati i lavori di bonifica nell’accampamento rom a Catanzaro

VIDEO | Continuano le operazioni di pulizia nei quartieri più difficili della città per restituire decoro ed affermare la presenza dello Stato. In questi giorni, i tecnici del Comune sono a lavoro in via Lucrezia della Valle

6
di Daniela  Amatruda
29 ottobre 2020
22:23

Terminati gli interventi nel quartiere Aranceto e in viale Isonzo a Catanzaro, in questi giorni è partita la bonifica all’interno dell’accampamento rom di via Lucrezia della Valle, la principale arteria che collega il centro di Catanzaro con i quartieri sud. 

Quella che si è presentata davanti agli occhi degli operatori che stanno svolgendo le attività di smaltimento e pulizia dell’area, è stata una situazione da terzo mondo: sporcizia e degrado ovunque. Enormi ammassi di rifiuti di ogni genere, carcasse di auto, elettrodomestici e mobili abbandonati a ridosso delle baracche in cui vivono diverse famiglie rom. Ma non è tutto. La situazione igienico-sanitaria è aggravata anche dalla presenza di stalle e porcili dove il letame viene accumulato nel greto del torrente adiacente all’accampamento. 


 

Presenti i tecnici dei settori ambiente e gestione del territorio del Comune di Catanzaro, il comando dei vigili urbani, le aziende Catanzaro Servizi e Sieco.  Sul posto anche il servizio veterinario dell’Asp e i tecnici dell’enel, chiamati ad intervenire per la verifica di allacci abusivi alla rete elettrica. Interventi resi possibili grazie al supporto delle forze dell’ordine, polizia, carabinieri e guardia di finanza, con il coordinamento dalla questura.  

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio