Emergenza Covid

Luzzi in zona arancione: l’ordinanza della Regione dopo l’aumento dei contagi

Nel piccolo centro del Cosentino tasso di positività pari al 45%. Le misure saranno in vigore fino al 20 dicembre 

32
di Redazione
10 dicembre 2021
22:25

Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha firmato questa sera un'ordinanza con la quale viene istituita la “zona arancione” nel Comune di Luzzi (Cosenza), diventato focolaio di Covid 19. Le misure della zona arancione saranno in vigore da domani per 10 giorni, fino a tutto il 20 dicembre.

Luzzi in zona arancione

Il provvedimento si è reso necessario dopo che, in base al monitoraggio del dipartimento di prevenzione dell’Asp di Cosenza, a Luzzi sono stati riscontrati «un elevato tasso di incidenza negli ultimi sette giorni, con 87 nuovi casi positivi, su una popolazione di circa 9 mila abitanti e tre soggetti ricoverati, un tasso di positività pari al 45%, presenza di focolai multipli, in 5 comunità scolastiche, circa il 40% dei casi registrati, riscontrato nella fascia di età inferiore a 18 anni e nella categoria dei soggetti fragili».


Le parole del sindaco Umberto Federico

«In questo delicato momento di risalita della curva epidemiologica- scrive sui social il primo cittadino Umberto Federico - ribadiamo quanto sia importante andare avanti con una massiccia campagna di vaccinazione e quanto sia altrettanto indispensabile indossare la mascherina».

Come detto in altre occasioni – aggiunge il sindaco -siamo nuovamente chiamati ad una grande prova di coraggio contro questo subdolo virus che da quasi due anni condiziona le nostre vite e che ci fa vivere quotidianamente nel terrore. Dimostreremo, ancora una volta, di essere una straordinaria comunità. Uniamoci tutti in un grande abbraccio virtuale».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top