Meteo

Maltempo Calabria, domani allerta arancione nel Reggino: il bollettino della Protezione civile

Gialla su buona parte della regione. Il Comune di Reggio Calabria: «Invitiamo la cittadinanza alla massima prudenza»

48
di Redazione
11 novembre 2021
15:37
Nel riquadro il bollettino diramato dalla Protezione civile Calabria
Nel riquadro il bollettino diramato dalla Protezione civile Calabria

Torna il maltempo in Calabria. La Protezione civile regionale ha diramato il bollettino quotidiano di allertamento meteo-idro per la giornata di oggi e domani.

Fino alla mezzanotte dell’11 novembre, le zone di allertamento 4 e 8, che interessano tutta l’area della provincia di Reggio Calabria sono colorate di giallo; sul resto della regione vige uno stato di allerta verde. 
Domani, 12 ottobre, la situazione metereologica dovrebbe peggiorare. È previsto uno stato di allerta arancione sul Reggino (zone 4;8), giallo sull’area centrale della Calabria e sul tirreno cosentino (zone 1;2;3;7) e verde sul resto della regione.


Il bollettino prevede possibili fenomeni temporaleschi che potrebbero evolvere in nubifragi anche persistenti con conseguenza rilevanti. Sono possibili in particolare, fenomeni di esondazione in corrispondenza dei fiumi con bacino idrografico di dimensioni rilevanti.

Il comunicato del comune di Reggio Calabria

«A seguito del "messaggio di allertamento per possibili precipitazioni intense", diramato dalla Sala Operativa Regionale della Protezione Civile Regionale, l'Amministrazione comunale di Reggio Calabria invita i cittadini alla massima prudenza, richiamandosi alle raccomandazioni diffuse dalla Protezione Civile: non mettersi in viaggio se non strettamente necessario; evitare i sottopassi; abbandonare i piani seminterrati o interrati se ubicati in zone depresse o a ridosso di fiumi, torrenti tombati o con sezioni d'alveo ristrette per cause antropiche; nelle aree indicate nel punto precedente raggiungere i piani superiori; non sostare in prossimità di aree con versanti acclivi che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi. La situazione sarà monitorata, costantemente, dal servizio di Protezione civile comunale e dalla Polizia locale. Per ulteriori e più precise indicazioni è possibile rifarsi alle succitate norme comportamentali».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top