Maltempo Crotone, il dramma degli sfollati: «Ora non abbiamo più niente» - VIDEO

Le testimonianze delle famiglie evacuate dai quartiere maggiormente colpiti. Una giovane mamma: «Abbiamo rischiato di annegare in casa»

111
di Cristina Iannuzzi
22 novembre 2020
12:34

La paura è ancora impressa nei loro occhi. Sono 20 le famiglie che ieri sono state evacuate da una palazzina popolare di via Carfizzi nel quartiere Poggio pudano di Crotone, una delle zone maggiormente colpite dall'ondata di maltempo che ieri si è abbattuta su tutta la provincia causando innumerevoli disagi e ingenti danni. 

LEGGI ANCHE: Maltempo Crotone, tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Dodici i nuclei familiari che hanno trascorso la notte nell'hotel Calarossa e che hanno raccontato ai nostri microfoni il dramma di quei momenti. Particolarmente toccante la testimonianza di una giovane donna. Luisa ha 26 anni, è lei che ha avuto i danni maggiori abitando al piano terra della palazzina. «Mi è entrato il mare dentro. Non abbiamo più nulla, nè mobili nè vestiti. Ho due bambini, di 4 e 6 anni. Abbiamo tratto in salvo prima loro, io stavo annegando nell'acqua. Mi hanno salvato mio marito e i vicini di casa».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio