Meteo

Maltempo, da giovedì in Calabria tornano pioggia e freddo: colpa della perturbazione del nord Europa

La tendenza nei giorni seguenti è quella di tempo molto instabile che diventerà più freddo. Dall’1 aprile, inoltre, è prevista neve a quote via via più basse

443
di Redazione
29 marzo 2022
14:30

Crollo delle temperature, piogge intense e neve anche nelle zone collinari. Anche la Calabria sarà, nei prossimi giorni, investita dall’ondata di maltempo che arriva dal Nord Europa. Giovedì 31 marzo, secondo quanto riporta iLMeteo.it, al sud sono previste piogge diffuse in Calabria, Sicilia e Campania.

La tendenza nei giorni seguenti è quella di tempo molto instabile e più freddo. Dall’1 aprile, inoltre, è prevista neve a quote via via più basse.


«La situazione europea – spiega Lorenzo Tedici, meteorologo de “iLMeteo.it” - indica da domani una lenta discesa di aria gelida norvegese verso Danimarca, Germania, Francia e poi Italia. Le piogge inizieranno a bagnare le regioni centrali già da questa sera/notte per poi portarsi anche al Nord e parte del Sud». Giovedì sono attese piogge su tutto lo Stivale con temperature in graduale calo, continua Tedici, «poi per il primo giorno di aprile avremo un ingresso, ancora più vivace, di aria gelida polare dalla Porta del Rodano, cioè dalla Francia: ci attendiamo un ulteriore calo termico con nevicate che, nel weekend, potrebbero imbiancare il Centronord fino a quote collinari».

Negli ultimi giorni con aria nordafricana, sabbia del deserto, alta pressione e siccità, le temperature massime avevano raggiunto i 25 gradi all'ombra, circa 10 gradi oltre la media climatica per la terza decade di marzo; adesso con l'anomala discesa di aria artica, i valori massimi scenderanno sotto la media anche di 5-6 punti: le temperature potrebbero scendere di 15-16 gradi in 4-5 giorni.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top