Emergenza meteo

Maltempo, in Calabria forti piogge e venti di burrasca: altra giornata di allerta e scuole chiuse - LIVE

Condizioni meteo critiche soprattutto sulla fascia ionica. Concreto il rischio mareggiate lungo le coste esposte. Tanti i primi cittadini che hanno deciso di tenere chiusi gli istituti scolastici. Tutti gli aggiornamenti

49
di Redazione
26 ottobre 2021
07:18

Continua l'ondata di maltempo che da un paio di giorni sta interessando in particolare Sicilia e Calabria. Dopo che per tutta la notte pioggia e vento non si sono fermati, si prevede un'altra giornata di allerta. Si attendono "precipitazioni diffuse ed intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con fenomeni particolarmente insistenti sui settori ionici". Si tratta di fenomeni che saranno "accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento". Inoltre, nel bollettino meteo sono previsti anche "venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte con tendenza ad ulteriori temporanei rinforzi sui settori ionici".

L'allerta comprende il rischio "mareggiate lungo le coste esposte". L'allerta rossa è in vigore su tutto il Reggino, il Catanzarese ionico, i comuni montani del Vibonese e parte del basso Crotonese. Nel resto della regione è allerta arancione o gialla.


Nella giornata di ieri si è registrato qualche disagio alla circolazione stradale, con torrenti straripati, caduta di massi e manti stradali allagati. Sulla fascia ionica sopressi alcuni treni, sostituiti con bus. In alcuni casi, stamattina, si è trattato di un provvedimento precauzionale al fine di perlustrare la linea e verificare che il maltempo non avesse provocato danni all'infrastruttura. 
Diversi i Comuni che hanno deciso di tenere chiuse le scuole anche per la giornata di oggi.

Maltempo Calabria, l'elenco delle scuole chiuse 

Le scuole chiuse nel Catanzarese
Catanzaro, Soverato, Marcellinara, San Vito, Montepaone, Girifalco, Cerva, Borgia, Sersale, Tiriolo, Gasperina, Chiaravalle Centrale, Taverna, Magisano, Albi, Zagarise, Andali, Fossato Serralta, Torre di Ruggiero, Pentone, Vallefiorita, Squillace, Amaroni, Stalettí, Cropani, Sellia Marina, Botricello, Caraffa, Gimigliano, Amato Miglierina, Settingiano.

Le scuole chiuse nel Reggino
Reggio Calabria, Locri, Caulonia, Siderno, Ardore, Bagnara, Brancaleone, San Lorenzo, Melito Porto Salvo, Taurianova, San Roberto, Gioia Tauro, Cinquefrondi, Motta San Giovanni, Montebello Ionico, Careri, Bagaladi, Melicucco, Molochio, Palmi, Polistena, Rosarno, Campo Calabro, Roccella Ionica, Villa San Giovanni, Africo, Agnana Calabra, Antonimina, Benestare, Bianco, Bivongi, Bovalino, Bruzzano Zeffirio, Camini, Canolo, Caraffa del Bianco, Casignana, Ciminà, Ferruzzano, Gerace, Gioiosa Ionica, Grotteria, Mammola, Marina di Gioiosa Ionica, Martone, Monasterace, Pazzano, Palizzi, Placanica, Platì, Portigliola, Riace, Samo, San Giovanni di Gerace, San Luca, Sant’Agata del Bianco, Sant’Ilario dello Ionio, Staiti, Stignano, Stilo, Bova Marina, Oppido Mamertina, Varapodio.

Le scuole chiuse nel Vibonese
Vibo Valentia, Fabrizia, Joppolo, Nardodipace, San Calogero, San Nicola da Crissa, Soriano, Filandari, San Costantino.

Le scuole chiuse nel Crotonese
Isola Capo Rizzuto, Cutro, Scandale.

Maltempo Calabria, tutti gli aggiornamenti

Ore 16.00- Disagi nel Vibonese

Smottamenti, alberi caduti e disagi lungo le strade dei comuni montani vibonesi. Interventi nelle ultime ore lungo la statale 182 nella zona di Sant’Angelo di Gerocarne e a Fabrizia, Soriano, Spadola, Pizzoni e Serra San Bruno.

Ore 15.00 - Il nuovo bollettino di allertamento della Protezione civile 

Il maltempo che dalla scorsa domenica sta interessando la Calabria dovrebbe scemare già a partire dal pomeriggio di oggi. La Protezione civile regionale ha diramato nel primo pomeriggio il nuovo bollettino di allertamento giornaliero.

Ore 10.15 - Chiuso un tratto della statale 106 per l'esondazione di un fiume

A causa dell’esondazione del fiume La Verde, la strada statale 106 Jonica è provvisoriamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni al km 75,900, in località Sant'Anna, in provincia di Reggio Calabria. Il personale di Anas e delle forze dell’ordine sono sul posto per la gestione dell’evento e per consentire la riapertura del tratto.

Ore 9.45 - A Siderno e Caulonia danni alla condotta idrica

A Siderno dalle prime ore di oggi si è riscontrata in tutta la città l'interruzione del servizio idrico, a causa dei danni provocati dal maltempo sulla condotta. «Voglio rassicurare i cittadini confermando che i tecnici sono già al lavoro - afferma il sindaco Mariateresa Fragomeni - impegnati a risolvere nel minor tempo possibile il disservizio in atto». 

Danni alla condotta idrica anche a Caulonia, dove l'erogazione dell'acqua nel centro storico sarà sospesa fino alle 18. «Gli operai comunali sono già a lavoro per risolvere il problema» dice il primo cittadino Caterina Belcastro.

Ore 9.41 - Torre di Ruggiero, strada chiusa

Sulla strada statale 182 ‘delle Serre Calabre’ è chiuso il tratto al km 70,100, nel comune di Torre Ruggiero, in provincia di Catanzaro, a causa delle presenza di alberi sulla carreggiata a causa del maltempo. Il traffico è deviato con indicazioni in loco. Sul posto è impegnato il personale Anas e le Forze dell’Ordine per gestione della viabilità e per ripristinare appena possibile la transitabilità in sicurezza.

Ore 9.25 - Bovalino, barca arenata sulla spiaggia

Quella appena trascorsa è stata una notte di pioggia battente e vento forte su tutta la fascia ionica reggina. Nonostante questo,  al momento i danni sembrano essere contenuti. A Bovalino, dopo un sopralluogo appena concluso dai tecnici comunali, è stata rinvenuta un'imbarcazione da diporto arenata sulla spiaggia all'altezza della rotonda di San Francesco da Paola. Dopo un primo allarme e successivi accertamenti, si è capito si tratti dell'imbarcazione a bordo della quale c'erano i migranti soccorsi poi a Roccella lo scorso 21 ottobre.

Ore 8.33 - Frana sulla statale 107

Sulla strada statale 107 ‘Silana-Crotonese’ è chiuso il tratto tra gli svincoli di San Giovanni in Fiore e Castelsilano a causa di una frana al km 92, nel comune di San Giovanni in Fiore. Sul posto è impegnato il personale Anas e le forze dell’ordine per gestione della viabilità e per ripristinare appena possibile la transitabilità in sicurezza.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top