L’operazione

Marijuana, 502 piante di circa due 2 metri scoperte nel Vibonese: la piantagione è stata distrutta

L’operazione è stata condotta dalla guardia di finanza nel territorio di Francica. La coltivazione era in una zona impervia nel letto del Fosso tesoriere

73
di Redazione
9 luglio 2022
10:29

Una piantagione di marijuana, costituita da 502 arbusti alti circa due metri, è stata scoperta e sequestrata nel territorio del comune di Francica dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria e del gruppo della guardia di finanza di Vibo Valentia. La coltivazione era stata realizzata da ignoti in un luogo molto impervio, nel letto del Fosso Tesoriere.

I militari, dopo avere tentato di individuare i responsabili della piantagione senza ottenere alcun esito, hanno effettuato specifiche analisi mediante i dispositivi in dotazione, da cui è emerso che le infiorescenze e le foglie delle piante ormai giunte a maturazione e pronte per essere raccolte, contenevano un valore di Thc di molto superiore ai limiti di legge.


La marijuana prodotta, sul mercato di riferimento, avrebbe reso un illecito profitto per circa 200mila euro. Le piante sono state tagliate e distrutte sul posto a eccezione di alcuni campioni che saranno sottoposti alle previste analisi.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top