Migranti occupano il lungomare, momenti di tensione a Reggio

VIDEO | Il gruppo che questa mattina aveva bloccato il porto di Gioia Tauro si è trasferito nella città dello Stretto dove è in corso una riunione in Prefettura. Necessario l’intervento della Polizia

621
di Redazione
6 dicembre 2019
13:13

Il gruppo di migranti provenienti dalla Piana che avevano bloccato il porto di Gioia Tauro questa mattina sono giunti a Reggio Calabria dove hanno inscenato una nuova protesta sul lungomare Falcomatà. Una mossa inattesa e repentina quella di occupare la centralissima via marina che ha creato non pochi disagi alla circolazione. Momenti di grande tensione si sono registrati soprattutto quando è intervenuto il reparto mobile della Polizia che ha provveduto a sgomberare l'area. Si sono dunque poi nuovamente trasferiti in piazza Italia per attendere l’esito del vertice in Prefettura dove è presente con una delegazione. I migranti rivendicano i documenti per poter lavorare in maniera regolare in Italia.

 

Il vertice è terminato poco prima delle 13.30. Il prefetto Mariani, ascoltando le ragioni dei manifestanti, ha assunto l’impegno di farsi da tramite affinché una delegazione possa incontrare il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. I migranti, infatti, hanno espressamente richiesto di poter interloquire direttamente con lei. L’esito di tale richiesta arriverà nella giornata di domani.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio