Le reazioni

Minacce di morte contro due giudici di Vibo, la solidarietà da parte del Csm

Il consigliere togato Giovanni Zaccaro ha espresso la propria vicinanza ai due colleghi Nasso e Di Mauro, presi di mira in un volantino distribuito all’esterno del Palazzo di Giustizia vibonese

14
di Antonio Alizzi
8 giugno 2022
10:56

Le minacce contro i giudici del lavoro del tribunale di Vibo Valentia, Nasso e Di Mauro, sono state apprese con profonda preoccupazione da parte del Consiglio Superiore della Magistratura. A prendere la parola in aula, in avvio di Plenum, è stato il consigliere togato Giovanni Zaccaro, che ha manifestato la propria solidarietà, estesa poi dal vice presidente David Ermini, ai due colleghi, presi di mira in un volantino distribuito all’esterno del Palazzo di Giustizia di Vibo Valentia.

Zaccaro, nel corso del suo breve intervento, ha ricordato che nella circoscrizione di Vibo Valentia, è in corso il processo “Rinascita Scott”, dove lo Stato sta compiendo sforzi notevoli per assicurare che la giustizia faccia il suo corso, senza dimenticare che i giudici del Lavoro sono l’ultima frontiera per ciò che concerne i problemi reali dei cittadini e a loro oggi sono rivolte le attenzioni di Palazzo dei Marescialli.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top