Minacce di morte al sindaco di Guardavalle Giuseppe Ussia

La scritta è stata trovata su un muro lungo la provinciale 143. L'episodio giunge a poche settimane dalla polemica nata per la presenza della statua Sant'Agazio davanti al Municipio

3
di Redazione
13 gennaio 2020
14:31
La statua di SantìAgazio ora rimossa
La statua di SantìAgazio ora rimossa

Una scritta di minaccia di morte al sindaco di Guardavalle Giuseppe Ussia è stata trovata su un muro lungo la strada provinciale 143, nella località montana Elce della Vecchia.

La scritta è già stata coperta con vernice bianca. L'episodio, di cui scrive oggi La Gazzetta del Sud, giunge a poche settimane dalla polemica nata per la presenza della statua Sant'Agazio davanti al Municipio di Guardavalle e poi rimossa, dono della famiglia Gallace.

E proprio l'origine della statua - sollevata da un servizio di "Striscia la notizia" che aveva trasmesso anche un fuori onda nel quale il sindaco diceva "se la tolgo mi sparano" - aveva scatenato le polemiche. Quella dei Gallace, infatti, è una famiglia di 'ndrangheta. Ma secondo Ussia, che aveva convocato un Consiglio comunale apposito a pochi giorni dalla vicenda, la statua del patrono del paese era stata regalata da un uomo residente a Roma e parente solo alla lontana dei componenti la cosca.

In ogni caso sindaco e Consiglio avevano optato per la rimozione della statua che adesso non c'è più. Informato del gesto, il sindaco ha subito presentato denuncia ai carabinieri, che dovranno adesso accertare chi sia l'autore della scritta e se questa sia da mettere in relazione con la vicenda della statua.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio