Minacciava la moglie in presenza dei figli, divieto di avvicinamento per un 46enne

L'uomo di Cosenza controllava il telefono ed ogni comunicazione della donna che veniva denigrata e minacciata di morte

3
di Redazione
20 novembre 2020
13:14

Divieto di avvicinamento a moglie e figli per un 46enne cosentino. Un'ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di B.F. che avrebbe a lungo maltrattato la sua famiglia.

 


La squadra mobile della Questura di Cosenza ha accertato le ripetute minacce e molestie portate avanti dall’uomo verso la moglie. Veniva apostrofata con espressioni ingiuriose, vessata con condotte persecutorie, denigrata nel suo essere donna e minacciata di morte nel caso in cui si fosse ribellata, anche alla presenza dei figli e di altre persone. L'uomo, inoltre, controllava il telefono ed ogni comunicazione della moglie, imponendole la sua volontà e seguendo ogni suo spostamento.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio