Ministro Boccia: «Dentista e parrucchiere, dentro uno per volta»

Buone notizie per quanti, anche in emergenza, non vogliono rinunciare alla piega, e per chi, molto più prosaicamente, ha bisogno del dentista. Si possono frequentare studi e saloni, ma uno alla volta, con guanti e mascherine. Stesse regole nei mercati all'aperto


           

114
di Redazione
11 marzo 2020
10:46

Dai parrucchieri o dai dentisti dentro uno alla volta. Così vanno interpretate, spiega il ministro Francesco Boccia, le misure anticoronavirus. «Faremo
chiarezza - ha detto - su molti temi che tutti stanno affrontando per la prima volta, dai venditori ambulanti ai parrucchieri, dai centri estetici ai dentisti. I parrucchieri, ad esempio, restano aperti ma con prenotazioni 'uno ad uno'. Regolamentazioni simili per i mercati all'aperto, per evitare
assembramenti». Per i lavoratori di queste categorie, saranno obbligatori l'uso di guanti e mascherine.

 

Gli odontoiatri di Catanzaro: «Solo le urgenze»

Misure prontamente adottate dall'Albo Odontoiatri della provincia di Catanzaro, che anzi rilancia in termini restrittivi, invitando i suoi iscritti alle sole prestazioni urgenti. "In questo momento di emergenza sanitaria - comunica in una nota - tutti siamo chiamati a contribuire al superiore interesse della salute pubblica, al fine di evitare gli spostamenti di persone. Per questo abbiamo indicato a tutti gli iscritti di limitare l'attività assistenziale ai soli trattamenti necessari, urgenti ed indifferibili, nonostante fossero già stati adottati tutti i comportamenti precauzionali necessari, come indicati dai protocolli ministeriali».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio