Morano Calabro, si torna a scuola il 18 gennaio: la decisione del sindaco

Programmata anche una campagna di screening su personale scolastico e dipendenti comunali

5
di Vincenzo Alvaro
5 gennaio 2021
08:15

A Morano Calabro si tornerà a scuola lunedì 18 gennaio. Lo ha deciso con un'ordinanza il sindaco, Nicolò De Bartolo, che ha disposto la sospensione dal 7 al 16 gennaio 2021, in via precauzionale, di tutte le attività didattiche esperite nelle scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale, per le quali non è stata attivata la didattica a distanza che rimane impregiudicata.

Un provvedimento resosi necessario «a fronte del consistente numero di persone ancora positive al Covid-19» e che ha carattere «preventivo ed è finalizzato alla tutela della salute degli studenti e delle loro famiglie, dei lavoratori del comparto scuola e, in generale, dell’intera collettività moranese». Resterà consentita la frequentazione dell’istituto agli alunni disabili previo accordo tra i nuclei familiari interessati e la dirigenza scolastica.


Ad accompagnare questo provvedimento anche la decisione dell'amministrazione comunale di eseguire duecento test antigenici da somministrare gratuitamente ad altrettanti concittadini individuati tra le categorie più esposte alla minaccia Covid-19. L'inizio della campagna di screening inizierà nelle prossime ore e coinvolgerà soggetti risultati positivi al Covid-19, ovvero persone poste in quarantena o che per la loro posizione potrebbero causare il diffondersi del virus nel territorio comunale, il personale operante nel locale Istituto comprensivo e il personale addetto al trasporto scolastico degli alunni e gli addetti al servizio mensa scolastica ed i dipendenti comunali.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top