Tragedia nel Cosentino

Morta la bimba calabrese caduta dal balcone: era ricoverata in gravi condizioni al Bambin Gesù di Roma

Era caduta dal secondo piano di un edificio a Lappano riportando numerose ferite. Sull’episodio la procura di Cosenza ha aperto un fascicolo mentre la famiglia valuta la donazione degli organi

di Salvatore Bruno
21 settembre 2021
19:29

Ha avuto un tragico epilogo la vicenda della undicenne, precipitata venerdì scorso a Lappano dal balcone di casa e poi trasferita al Bambin Gesù di Roma con un mezzo aereo militare. I medici dell’ospedale capitolino ne hanno constatato la morte celebrale. Secondo alcune indiscrezioni i genitori, seppur affranti dal dolore, stanno valutando la possibilità di donarne gli organi.

Come si ricorderà la piccola, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, era caduta dal secondo piano di un edificio sito in località Santo Stefano, riportando gravissime lesioni al fegato con una lesione dell’arteria epatica. Giunta all’ospedale dell’Annunziata in fin di vita, i sanitari del nosocomio bruzio l’hanno sottoposta subito a un primo intervento chirurgico per stabilizzarne le condizioni, così da consentirne il trasferimento. Oggi purtroppo sono tramontate le ultime speranza di salvarle la vita. Sull’episodio la procura di Cosenza ha aperto un fascicolo.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top