Siderno, muore dopo una caduta su un marciapiede: la famiglia denuncia

VIDEO | Il fatto in una via centrale della cittadina reggina. Sulla salma dell'anziana donna la Procura di Locri ha disposto l'autopsia

di Ilario  Balì
9 novembre 2018
13:18
3
Il marciapiede di Siderno dove l’anziana signora è caduta
Il marciapiede di Siderno dove l’anziana signora è caduta

Cade e muore dopo aver preso una buca sul marciapiede. Il fatto è accaduto a Siderno nei giorni scorsi. La vittima, I.B. ultraottantenne, stava percorrendo a piedi la centralissima via Sabotino, quando a causa di una voragine sul marciapiede è caduta rovinosamente al suolo, procurandosi un ematoma alla testa

Immediatamente soccorsa da alcuni passanti che, prontamente, hanno allertato il 118, la donna è stata trasportata all'ospedale di Locri prima di essere trasferita al “Riuniti” di Reggio dove è deceduta. La Procura di Locri, dopo una denuncia della famiglia, ha disposto l’autopsia della salma, mentre sul luogo del sinistro è stata apposta una barriera di plastica. Il figlio Giuseppe non ci sta e chiede che sia fatta giustizia.

«È inaccettabile che una persona perda la vita a causa di una caduta dovuta ad una buca presente su di un marciapiede posto in una Via, non in periferia, ma adiacente al centralissimo Corso Garibaldi – ha tuonato - È inconcepibile che chi è preposto alla manutenzione delle strade del nostro Comune non si occupi minimamente di operare per garantire l'incolumità dei cittadini».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio