'Ndrangheta a Lamezia, operazione Crisalide: sette nuovi arresti (NOMI-FOTO)

Lo scorso 23 maggio l’operazione aveva colpito la cosca lametina Cerra-Torcasio-Gualtieri

di L. C.
8 giugno 2017
20:37

Nella giornata odierna in diverse case di reclusione della Calabria e delle Marche i militari del nucleo investigativo di Catanzaro e della compagnia di Lamezia Terme, hanno notificato ad ulteriori sette indagati, non colpiti dal decreto di fermo dello scorso 23 maggio poiché già reclusi per altra causa, l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Catanzaro su richiesta della locale Dda. Si tratta di  Piero De Sarro, 32 anni, Luigi Vincenzini, 29 anni, Saverio Torcasio, 31 anni, Antonio Stella, 28 anni, Marco Passalacqua, 20 anni,Francesco Gigliotti, 28 anni, Davide Belville, 22 anni. Tutti gli arrestati sono di Lamezia Terme.

 

I sette sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso in quanto affiliati alla cosca ‘ndranghetista “Cerra – Torcasio - Gualtieri” attiva nella piana di Lamezia, traffico illecito di sostanze stupefacenti, possesso illegale di armi ed esplosivi, ricettazione, rapina.

 

Contestualmente si è provveduto alla notifica del medesimo provvedimento nei confronti dei 52 soggetti fermati. Per questi il Gip ha confermato il carcere per 26 persone mentre per 20 ha disposto la misura degli arresti domiciliari. Sei sono stati scarcerati: Daniele Fiorino, Emmanuel Amato, Daniele Mastroianni, Guglielmo Bevilacqua, Fabio Franceschi e Pasquale Conceto.

 

l.c.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio