'Ndrangheta in Liguria, arrestato esponente dei clan di Cittanova

L'uomo, Carmelo Gullace, 64 anni è accusato di usura, tentata estorsione e di intestazione fittizia di beni. Gullace è ritenuto vicino alla cosca Raso-Gullace-Albanese di Cittanova

di Redazione
6 marzo 2015
10:15

Savona - Maxi sequestro da 2 milioni di euro nell’ambito delle indagini sulla malavita organizzata nel ponente ligure. I carabinieri di Savona hanno arrestato Carmelo Gullace, 64 anni, residente a Toirano.
Secondo le ipotesi investigative l’uomo sarebbe in contatto con esponenti della cosca “Raso-Gullace-Albanese” di Cittanova, vicino a Reggio Calabria. Secondo la Direzione Investigativa Antimafia l’uomo sarebbe responsabile di episodi di usura, tentata estorsione ed intestazione fittizia di beni. La Dia ha anche ordinato un sequestro dei beni in attesa che le indagini confermino o meno le accuse.

 


COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top