Catanzaro, nuovo blitz dei carabinieri al Comune

La sezione della polizia giudiziaria sta effettuando accertamenti di natura amministrativa sui consiglieri che ricevono i rimborsi comunali per partecipare alle attività delle commissioni

33
1 febbraio 2019
08:51

Nuovo blitz dei carabinieri nella giornata di ieri a Palazzo De Nobili. Uomini della sezione della polizia giudiziaria hanno acquisito fascicoli e documenti riguardanti la partecipazione dei consiglieri alle commissioni consiliari. Non è la prima volta che i carabinieri bussano alle porte del Comune per questa ragione. Già diversi mesi fa vi era stata l'acquisizione di carte e ancora ieri sono stati prelevati i fogli di partecipazione dei consiglieri comunali ai lavori delle commissioni.

Gli accertamenti dei carabinieri

Nel mirino dei militari sono finiti infatti i componenti della civica assise che ricevono i rimborsi comunali poichè svolgono attività lavorative. Palazzo De Nobili liquida, infatti, i rimborsi a quei consiglieri che per partecipare alle attività delle commissioni vengono esonerati dallo svolgere le normali mansioni professionali. L'acquisizione dei documenti rientra in un'operazione di accertamento di natura amministrativa avviata dalla sezione della polizia giudiziaria che va avanti ormai da mesi. Lo scopo è verificare l'effettiva presenza dei consiglieri ai lavori delle commissioni, per i quali ricevono i rimborsi, dopo le pubbliche denunce espresse alcuni mesi fa da un'associazione cittadina.

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio