Piana di Gioia Tauro

Oltre mille piante di cannabis e 220 chili di marijuana, sequestri e denunce nel Reggino

La prima attività portata avanti a San Pietro Caridà, la seconda nell’area di Gioia Tauro. Tre persone sono state denunciate

18
di Redazione
11 ottobre 2022
13:18

Circa mille piantine di marijuana e oltre 200 chili di cannabis sequestrata. È il bilancio delle attività portata avanti nella Piana di Gioia Tauro dai carabinieri. Più nel dettaglio, a San Pietro di Caridà, in zona collinare, i Carabinieri della Stazione di Serrata hanno denunciato in stato di libertà due persone del posto, rispettivamente di 41 e 58 anni in quanto nel corso di un controllo, gli operanti hanno rinvenuto all’interno dei terreni a loro in uso circa 1000 piantine di cannabis, ancora di piccole dimensioni e pronte per essere piantate, sottoposte nell’immediatezza a sequestro penale.

Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri della Tenenza di Rosarno, della Stazione Carabinieri Forestale di Cittanova e dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, hanno denunciato in stato di libertà un 32enne di Gioia Tauro, imprenditore agricolo locale, in quanto a seguito di specifico accertamento presso un terreno di sua proprietà, sono emerse diverse irregolarità relativamente alla documentazione inerente la tipologia di coltura di canapa intrapresa. Sequestrati, in tale quadro circa 220 chili di infiorescenze di cannabis e 90 grammi di hashish, ai fini di essere sottoposti a successivi accertamenti, a disposizione dell’ag.


 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top