Ucciso a colpi d'arma da fuoco 50enne. Agguato nel quartiere Arghillà di Reggio

FOTO | L'uomo è stato freddato mentre era ancora a bordo della sua utilitaria e aveva parcheggiato all'interno del cortile condominiale. Sul posto la Polizia che ha avviato le indagini

104
di Redazione
14 febbraio 2019
22:46
Il luogo dell’omicidio
Il luogo dell’omicidio

Un uomo di 50 anni, Francesco Catalano detto "Ciccio u bumbularu", è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco intorno alle ore 20 mentre rincasava ad Arghillà sud, quartiere alla periferia nord di Reggio Calabria. Qualcuno gli ha teso un agguato, esplodendo diversi colpi di pistola mentre l'uomo era ancora a bordo della sua utilitaria e aveva appena parcheggiato all'interno del cortile condominiale. La vittima, con precedenti penali, già coinvolto nell'operazione Vertice e ritenuto vicino alla cosca Condello, era titolare di una rivendita di gas nel vicino quartiere di Gallico. L'efferato delitto si inquadrerebbe dunque nella lotta intestina ai Condello in corso a Gallico da tempo e che ha portato già a diversi omicidi. Sul posto la polizia di stato che ha avviato le indagini.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio