Fu ucciso nella sua macelleria, quattro arresti per l’omicidio Rosso a Simeri Crichi

NOMI | Il delitto del 35enne risale al 14 aprile 2015. L’operazione condotta nei comuni di Botricello e Lecco dai carabinieri di Sellia Marina

30
di Redazione
21 settembre 2018
06:40

Dalle prime ore del mattino, nei comuni di Botricello e Lecco, i militari della Compagnia Carabinieri di Sellia Marina, supportati da personale dell’arma territoriale di Lecco, stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro, nei confronti di quattro indagati, ritenuti responsabili in concorso dell’omicidio aggravato del macellaio Francesco Rosso, perpetrato Simeri Crichi, il 14 aprile 2015, mediante l’esplosione di tre colpi di pistola, allorquando si trovava intento a lavorare nella macelleria di famiglia. In manette Vincenzo Sculco, Antonio Procopio e Gregorio Procopio, tutti di Botricello.
I dettagli dell’operazione saranno resi noti durante la conferenza stampa che si terrà in mattinata presso la Procura della Repubblica di Catanzaro.

 


LEGGI ANCHE: Omicidio Francesco Rosso, individuata auto dei killer

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio