Omicidio a Mileto, ragazzino spara al coetaneo: muore 16enne

La vittima è stata raggiunta da tre colpi di pistola ed è morta sul colpo. Indagano i Carabinieri con il coordinamento della Procura dei minori di Catanzaro

di Redazione
30 maggio 2017
09:28

Tragedia a Mileto, nel Vibonese. Ieri sera, poco dopo le 21, un ragazzo di 16 anni Francesco Prestia Lamberti (in foto) è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco da un 15 enne A.P., figlio di un pregiudicato coinvolto nell'operazione Stammer contro il narcotraffico internazionale.

 


Tre colpi di pistola, la vittima è morta sul colpo. In località “Vindacito”, frazione Calabrò di Mileto, è stato ritrovato il corpo in queste ore gli inquirenti con l'ausilio di unità cinofile stanno ricercando l'arma utilizzata per il delitto. 

 

Poco dopo l'agguato, il ragazzo si è costituito alla stazione dei carabinieri. Al momento, non si conoscono le ragioni del suo gesto. Secondo una prima sommaria ricostruzione, nelle ore precedenti il delitto, fra la vittima e il suo giovanissimo assassino ci sarebbe stato un litigio per motivi futili.

 

Le indagini sono state avviate dai Carabinieri con il coordinamento della Procura dei minori di Catanzaro.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio