Perché omosessuale minorenne aggredita e insultata nel Cosentino

Il fatto è avvenuto su un autobus. La denuncia effettuata dalla madre della giovane che si è rivolta ai carabinieri che hanno avviato le indagini

26
di Redazione
21 febbraio 2020
20:18

Una giovane di Cosenza, omosessuale e minorenne, è stata aggredita verbalmente e anche insultata da un gruppo di persone. Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri a bordo di un autobus di linea.

La ragazza, tornata a casa, in un paesino dell'hinterland cosentino, si è chiusa nella sua stanza e ha riferito solo dopo le pressanti richieste della madre cosa le era successo. Oggi la donna, preoccupata per le condizioni della figlia, che sarebbe molto provata, è andata dai Carabinieri, nella stazione di Rende, a denunciare l'accaduto. I militari hanno avviato delle indagini.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio