Operazione Reventinum, resta in carcere Luciano Scalise

L’uomo è accusato di essere il mandante dell’omicidio Pagliuso e di associazione a delinquere

1
di T. B.
8 marzo 2019
15:10

Rimane in carcere Luciano Scalise. Così ha deciso il Tribunale del Riesame sull’indagato nell’ambito dell’operazione Reventinum.

 

Su Scalise pendono due accuse: quella di associazione a delinquere di stampo mafioso nell’ambito dell’omonima cosca e quella di mandante dell’omicidio dell’avvocato lametino Francesco Pagliuso.

 

I legali di Luciano Scalise, gli avvocati Piero Chiodo e Antonio Larussa, hanno annunciato l’intenzione di ricorrere in Cassazione.

 

LEGGI ANCHE:

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio