Atto revocato

Ospedale Corigliano Rossano, reperiti i medici per la Rianimazione: riapre il reparto

Il commissario straordinario dell’Asp di Cosenza appresa la notizia da parte del direttore Pierluigi Carino ha subito disposto l’invio di nuovo personale

133
di Matteo Lauria
6 febbraio 2022
18:17
Vincenzo La Regina
Vincenzo La Regina

Revocato l’atto di sospensione e ripristinate le attività all’interno della divisione di Rianimazione dello spoke di Corigliano Rossano. Tutto è avvenuto nel giro di poche ore nella giornata di oggi quando il direttore dello spoke Pierluigi Carino comunica ai responsabili delle unità di Anestesia e Rianimazione, al direttore del Dipartimento di emergenza urgenza, ai dirigenti medici del pronto soccorso di Corigliano Rossano e al commissario straordinario la sospensione provvisoria del servizio a causa della carenza di personale.

Immediata la risposta del commissario straordinario della Asp di Cosenza Carlo Vincenzo La Regina che,  «venuto a conoscenza di disposizioni già esecutive non preventivamente concordate già emanate dal direttore del presidio dello Spoke di Corigliano Rossano di chiusura della attività di rianimazione, che saranno oggetto di separato approfondimento, ha immediatamente reperito le risorse necessarie e disposto, per il tramite della Direzione Sanitaria Aziendale la riapertura immediata della Terapia intensiva, senza soluzione di continuità».


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top