Panico all'ospedale di Cetraro, uomo incappucciato irrompe in pronto soccorso

Puntando una pistola ha prima sequestrato la dottoressa di turno e poi la guardia giurata. Dopo un'ora ha fatto perdere le sue tracce. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini

di Francesca Lagoteta
20 maggio 2020
11:00

Notte di paura all'ospedale di Cetraro dove un uomo incappucciato ha fatto irruzione nel pronto soccorso seminando il panico intorno all'una.

Sotto la minaccia di una pistola e di una spranga di metallo ha prima sequestrato la dottoressa di turno Emilia Musolino. Fortunatamente è riuscita a far partire dal suo telefono uno squillo alla guardia giurata non ancora sul posto di lavoro che è giunto tempestivamente nel presidio sanitario.

L'uomo ha quindi sequestrato anche la guardia giurata pretendendo da quest'ultimo la pistola di ordinanza. Il vigilante lucidamente è riuscito a tenere sotto controllo la situazione cercando di tranquillizzare il malfattore. Dopo circa un'ora e mezza l'uomo, che con tutta probabilità è affetto da disturbi psichici, è andato via.

Sul posto sono quindi giunti i carabinieri della locale compagnia che hanno avviato le indagini.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio