Tragedia nel Cosentino

Paola, 4 morti e un ferito grave per esalazioni tossiche causate dal mosto d’uva

VIDEO | Le vittime erano tutte parenti. Secondo una prima ricostruzione, una prima persona si sarebbe calata nella vasca e avrebbe perso i sensi, gli altri lo avrebbero raggiunto per soccorrerlo. La Procura di Paola ha avviato un'inchiesta 

471
di Redazione
2 ottobre 2021
13:42

Quattro persone sono morte a Paola a causa delle esalazioni emanate da una vasca dove era contenuto mosto d'uva. Si tratta di Santino e Massimo Carnevale, padre e figlio di 70 e 40 anni, e dei fratelli Giacomo e Valerio Scofano, di 70 e 50 anni (cognati di Santino Carnevale). 

Squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamenti di Paola e Rende, sono intervenute questa mattina in località San Miceli. Giunti sul posto i Vigili del fuoco hanno rinvenuto, all'interno di un magazzino privato adibito a locale per la produzione di vino, quattro persone decedute ed una donna di 35 anni priva di coscienza - anche lei componente del nucleo familiare - che è stata trasportata all'ospedale di Cosenza con l'elisoccorso ed è ora fuori pericolo.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top