Dopo mesi di violenze trova il coraggio e denuncia, in manette il marito

L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi. Posto agli arresti domiciliari

93
di Francesca  Lagatta
7 maggio 2019
21:51

E' stata percossa, umiliata, e aggredita dal marito per mesi, ma oggi finalmente il calvario di una giovane donna è finito grazie all'intervento degli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Paola, che hanno tratto in arresto S.S., 37 anni, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi.

Fondamentale la denuncia alle forze dell'ordine

Se la vittima non avesse denunciato tutto alle forze dell'ordine, probabilmente il suo calvario sarebbe durato ancora a lungo, o peggio, sarebbe sfociato in tragedia. Invece la donna nelle settimane addietro ha trovato la forza di recarsi in commissariato e, spronata e confortata dal personale in servizio, ha ripercorso dettagliatamente le sue giornate, fornendo con precisione i dettagli della vicenda. L'esposto è poi giunto sui tavoli della Procura di Paola, guidata dal magistrato crotonese Pierpaolo Bruni, e in men che non si dica sono state avviate le opportune indagini. Gli inquirenti hanno potuto così verificare la veridicità delle dichiarazioni e i verbali sono stati trasmessi agli uffici del tribunale di Paola. Il giudice per le indagini preliminari, temendo la reiterazione del reato, ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare, che ha costretto l'indagato agli arresti domiciliari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio