La forza della vita

Partorisce in casa nel Crotonese, i sanitari arrivano in elicottero e salvano mamma e figlio

La donna ha partorito in casa nel centro storico di Savelli situato nel territorio montano della Sila grande. Trasferiti d'urgenza all'ospedale Annunziata di Cosenza

435
di Antonio Clausi
24 giugno 2022
17:26

Una partoriente e il nascituro sono stati soccorsi dagli operatori dell’elisoccorso di Cosenza e trasportati in ospedale per le cure del caso. La donna ha partorito in casa nel centro storico di Savelli, un piccolo comune in provincia di Crotone, situato nel territorio montano della Sila grande, difficile da raggiungere. Nell’immediatezza del parto sono sorte alcune complicazioni e solo il tempestivo arrivo dei sanitari ha scongiurato il peggio, con in testa il dottore Pasquale Gagliardi. Il pilota del veicolo era Barbara Belvedere, il tecnico di volo Antonio Pascaretta, mentre l’nfermiera Mara Guzzo.

Il neonato è stato immediatamente affidato alle cure dei medici della Terapia intensiva neonatologica, mentre la mamma, che ha 37 anni, è ricoverata nel reparto di Ostetricia e ginecologia dell’Annunziata di Cosenza. Le condizioni di salute della mamma e del piccolo, al momento, sono stabili.


«È stata una bella missione, di buona sanità – ha detto Pasquale Gagliardi -. La signora aveva partorito in casa e la scena, una volta raggiunta con difficoltà la sua abitazione, non era delle migliori. Il nostro intervento non si esaurito con un trattamento in loco, ma le abbiamo trasferite subito a Cosenza. Nel frattempo, prima del decollo, avevo coordinato il tutto con il 118 e l’ospedale. Sono quindi arrivate due ambulanze nel luogo dell’atterraggio: una per la mamma e l’altra Tin per la bambina. È andato tutto bene, tanto che dal reparto di Neonatologia dell’Annunziata si sono congratulati con noi. La storia di oggi insegna che l’elisoccorso è fondamentale».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top