Pesca illegale ai Laghi di Sibari, la denuncia del sindaco di Cassano Gianni Papasso

Il primo cittadino investe della questione gli organi investigativi: «Se fosse accertato il fatto si immetterebbero sul mercato prodotti ittici senza alcun controllo»

9
di Matteo Lauria
30 dicembre 2021
15:47
Gianni Papasso
Gianni Papasso

Pesca illegale ai laghi di Sibari: spigole, orate e cernie poi immessi sul mercato senza i preventivi controlli in ossequio alle normative vigenti. Il sindaco di Cassano Gianni Papasso ha inteso investire della problematica le autorità competenti chiedendo opportune verifiche ed accertamenti allo scopo di fare piena luce sul caso.

«Mi è stato segnalato, ha scritto il sindaco Gianni Papasso, che nelle darsene dei Laghi di Sibari verrebbe praticata illegalmente e addirittura con metodi e attrezzature professionali, quali reti da posta, attività di bracconaggio/pesca di frodo per la cattura di ingenti quantità di pesce. Il problema più importante è che ciò comporterebbe, qualora fosse accertato, che si immetterebbero sul mercato tutta una serie di prodotti ittici senza alcun controllo e in spregio alle norme vigenti».


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top