Corigliano Rossano

Pestaggio al fratello del pentito Nicola Acri, chiesta la scarcerazione dei 4 presunti aggressori

I difensori degli indagati hanno depositata una memoria difensiva al tribunale del Riesame che nei prossimi giorni scioglierà la riserva

26
di Matteo Lauria
9 marzo 2022
09:45

I legali di quattro persone accusate di una serie di pestaggi a Corigliano Rossano hanno chiesto la scarcerazione dei loro assistititi. La richiesta è al vaglio dei giudici del tribunale del Riesame di Catanzaro. Gli indagati sono Gaetano Solferino 23 anni, Andrea Pino Solferino, 25 anni, Ivan De Martino, 21 anni, e Gaetano Solferino, 42 anni, accusati a vario titolo di atti incendiati, aggressioni, lesioni personali ai danni, tra gli altri, del fratello del collaboratore di giustizia Nicola Acri.   

I legali di fiducia Francesco Formichella, Massimo Ruffo e Gaetano Solferino hanno depositato nelle ultime ore una memoria difensiva nella quale sostengono l’insussistenza delle esigenze cautelari e del quadro probatorio. Tra i destinatari degli agguati anche Gennarino Acri, fratello di Nicola meglio conosciuto come “Occhi di ghiaccio” attualmente collocato in una località segreta dopo la decisione di divenire collaboratore di giustizia. La decisione del Riesame è prevista per le prossime ore.   


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top