Pianecrati, 64enne sorpreso con 31 piantine di canapa indiana

Singolare scoperta dei carabinieri durante un controllo a carico di un pregiudicato. Una volta maturata, la coltivazione illecita avrebbe prodotto diverse dosi di marijuana

23
di Salvatore Bruno
18 aprile 2019
16:31

I carabinieri della compagnia di Rogliano e della stazione di Aprigliano hanno denunciato un 64enne di Pianecrati, S.F., pluripregiudicato. In un terreno di sua proprietà, adiacente l’abitazione, aveva messo a dimora 31 piantine di canapa indiana, perfettamente umidificate, all'interno di un capanno per gli attrezzi. Benché ancora di dimensioni ridotte, una volta cresciute e maturate con l’arrivo dell’estate, avrebbero offerto materia prima in quantità sufficiente a produrre diverse migliaia di dosi di sostanza stupefacente.

Il malvivente tradito dal nervosismo

I militari hanno scoperto la coltivazione nell’ambito di un servizio di monitoraggio di soggetti con precedenti specifici. Quando all'alba hanno bussato alla porta del 64enne, l’uomo ha subito consegnato loro un involucro di cellophane contenente una quindicina di grammi di marijuana. Ma i carabinieri, dopo aver notato il nervosismo del pregiudicato, hanno deciso di approfondire il controllo estendendolo anche alle aree circostanti. Le piantine rivenute sono state estirpate e poste sotto sequestro. Per S.F. è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio